Aigae: Interpretare per provocare...

16 Maggio 2019

Nella splendida cornice del Parco Nazionale della Sila si è svolto nei giorni scorsi un evento particolare in cui la competenza dei formatori ha trovato terreno fertile nella curiosità e voglia di fare delle Guide Ufficiali del Parco. Queste ultime hanno partecipato al corso di formazione Aigae, per divenire guide ambientali escursionistiche, un ulteriore tassello di qualità al già delicato lavoro della guida, voluto con forza e tenacia dall’Ente Parco, altro indiscutibile protagonista in questa vicenda.

Si è trattato di un percorso formativo ricchissimo di nozioni e significati, che si è addentrato nella natura vivisezionandola e scandagliandola in più parti per arrivare a darne un’immagine più che completa. Le guide hanno fatto i conti con le questioni tecniche e pratiche che il loro ruolo presuppone mettendo alla prova sé stesse e la loro inclinazioni personali. Nello stesso tempo, hanno potuto conoscere altri aspetti che vengono dalla natura stessa, la quale, se interpretata nella giusta maniera, contiene in sé tutte le risposte alla miriade di domande che l’uomo e la guida si pongono.

È stata perciò un’esperienza formativa come poche, in grado di formare, arricchire, far crescere, sensibilizzare e poi anche mettere in luce che ci sono degli aspetti che la guida, in quanto tale, non può e non deve tralasciare, primo fra tutti la consapevolezza che il nostro immenso patrimonio naturalistico va scoperto e fatto vivere nei tempi e modi che la natura detta. Con questa vecchia e nuova consapevolezza le guide hanno conseguito il titolo, a fronte di una seduta di esame conclusivo.

In aula sono stati capaci di affrontare le difficoltà, ora è tempo che, com’è sicuramente loro preferenza, incontrino quell’aula senza confini, la scoprano, la vivano, ne comprendano appieno i meccanismi e le motivazioni e poi, come punto di partenza del loro cammino, con questo titolo, intraprendano il vero sentiero che li aspetta, quello a cui andranno incontro capaci di viverlo intensamente. Ad maiora a tutti, in particolare al presidente de Il Barattolo Ecotronei, Giovanni Vizza, già Guida Ufficiale del Parco Nazionale della Sila ed ora Guida Aigae. 

Scroll to top

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo. maggiori informazioni

Che cosa sono i cookie? Un cookie è un piccolo file di lettere e numeri che può essere memorizzato sul tuo browser o sul disco fisso del tuo computer quando visiti il nostro sito web. I cookie contengono informazioni sulle tue visite al suddetto sito web. Cookie di terze parti. Visitando un sito web si possono ricevere cookie sia dal sito visitato (prima parte), sia da siti gestiti da altre organizzazioni (terze parti). Esempi notevoli sono la presenza di “embed” video o “social plugin” da servizi di social network. Si tratta di parti della pagina visitata generate direttamente dai suddetti siti ed integrati nella pagina del sito ospitante. L’utilizzo più comune è finalizzato alla condivisione dei contenuti sui social network. La presenza di questi plugin comporta la trasmissione di cookie da e verso tutti i siti gestiti da terze parti. La gestione delle informazioni raccolte da terze parti è disciplinata dal regolamento Europeo sulla protezione dei dati, GDPR n. 2016/679. Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi